Home Trentino Jazz

Il Festival

Il festival

Il festival « Valsugana Jazz Tour » prende forma agli inizi del 2003 su iniziativa di FaRe Jazz, per risvegliare in Valsugana l'interesse verso il jazz in tutte le sue camaleontiche forme. E' in fondo l'idea di un festival di e per la piazza, ovviamente estivo, che possa catalizzare l'attenzione non solo nella nostra valle verso la musica afroamericana. L'interesse suscitato da questo festival in passato è stato tanto, anche presso le istituzioni locali, a dimostrazione del fatto che un'iniziativa del genere può essere importante non solo dal punto di vista culturale ma anche per la promozione e la riscoperta turistica della Valsugana. Sin dalla prima edizione la rassegna è stata sempre gratificata da una notevole presenza di pubblico ai concerti, spesso oltre le aspettative.

Già con l'edizione 2004 il festival « Valsugana Jazz Tour » è stato plasmato in modo da poter offrire una proposta varia, interessando da un lato il mondo artistico regionale e dall'altro coinvolgendo artisti emergenti ed affermati di calibro internazionale che hanno trovato nel contempo poco spazio negli altri festival organizzati in regione. Il festival tra l'altro ha visto il battesimo della rinata orchestra jazz di Pergine, la "FaRe Jazz Big Band" diretta da Roberto Di Marino. Ulteriore progetto artistico uscito dalla fucina di FaRe Jazz, questa formazione si propone come elemento stabile della programmazione del festival raccogliendo l'importante eredità artistica della sciolta "Big Swing Orchestra", big band presente a Pergine fino ormai vent'anni or sono. Tale forte eredità non deriva solo dall'idea e dallo spirito che ne sta alla base, ma è anche sostanziale visto che alcuni dei musicisti dell'attuale big band fecero parte per molti anni anche della vecchia formazione.

Il credere delle istituzioni locali nel nostro operare e nell'idea stessa del festival con il conseguente appoggio economico venuto in primis dall'assessorato al Commercio e Turismo, dall'assessorato alla Cultura del Comune di Pergine Valsugana e dal Comprensorio Alta Valsugana, ha permesso per l'edizione di quest'anno del festival di pensare ad una manifestazione di più ampio respiro e con importanti novità. Innanzi tutto una programmazione su più giorni, ricca di eventi durante tutta la giornata, con concerti serali di importanti formazioni del jazz italiano. La grande novità introdotta nell'edizione 2006 e consolidatasi negli anni successivi sta nell'idea di dare spazio anche alle nuove formazioni della scena jazzistica tramite una selezione a livello nazionale con termine a fine giugno. Una possibilità unica di fare "curriculum" per tutti coloro che difficilmente riuscirebbero a trovare spazio nella programmazione dei festivals jazz, troppo spesso orientata più verso i nomi blasonati che verso l'effettiva qualità artistica dei concerti stessi.Un particolare ringraziamento va alle persone che sono la parte attiva di FaRe Jazz e che con la loro voglia di "FaRe" permettono tutto questo.

Non dimenticando poi le istituzioni pubbliche, le associazioni culturali e commerciali del territorio, gli sponsor ed infine i partner tecnici che hanno a vario titolo collaborano per la realizzazione di questo evento. L'appuntamento è allora da 15 Luglio al 5 Agosto 2016 nei comuni di Pergine Valsugana, Grigno, Baselga di Pine, Tenna e Levico termine.

Buon ascolto!
David Andreatta
Presidente di FaRe Jazz